Auguri del Dirigente

Le sfide che la scuola italiana deve affrontare in questo periodo sono molteplici e complesse. La pandemia e la precaria situazione europea, dovuta alla guerra, hanno minato la nostra collettiva sicurezza. E’ necessario l’impegno di tutti noi affinché la scuola sia il luogo della pace, dell’inclusione, dell’uguaglianza, della parità, del diritto e del dovere, della crescita culturale e relazionale; l’istruzione è l’unica chiave per aprire quella incredibile e meravigliosa porta che è la “libertà”.

La collaborazione di tutti, vitale e necessaria, deve essere la nostra arma vincente per raggiungere traguardi ambiziosi, per superare gli ostacoli che troveremo, e per aggiungere un mattone importante alla casa della conoscenza.

Al personale Ata, motore indispensabile di questa grandiosa macchina: senza di voi sarebbe inefficace il nostro lavoro; 

Agli insegnanti, maestri di vita e di conoscenza: avete in mano il futuro della nostra società, il domani della comunità in cui viviamo;

Alle famiglie, fondamenta indispensabili per la costruzione e lo sviluppo della vita dei ragazzi;

Agli alunni, padroni del domani e linfa vitale della nostra società.

A tutti voi il mio invito ad una serena collaborazione e ad un proficuo scambio di insegnamenti. L’impegno di ognuno di noi sarà determinante per raggiungere obiettivi comuni sempre più soddisfacenti;giorno dopo giorno dovremo avere il compito di migliorarci e migliorare. 

A tutti noi l’augurio di affrontare questo nuovo anno scolastico con impegno, dedizione e amore per il lavoro che facciamo.  

Il Dirigente Scolastico

Prof. Raffaele Paparcone