Scuola secondaria di primo grado Giovanni Pascoli

 

 RECAPITO

  N° CLASSI  

 ORARIO

G. PASCOLI

(Anzola dell'Emilia)

Cod.meccanografico:

BOMM81401N

 Via XXV Aprile, 6

 Tel. 051/733233

 

17

 

 

  Dal lunedì al sabato

 dalle ore 8.00 alle ore 13.00



scuola secondaria1 

scuola secondaria2 

 

 

Risorse interne:

Alcune delle seguenti aule sono temporanamente non accessibili per emergenza COVID.

- N. 17 aule comuni tutte dotate di L.I.M.;

- N. 1 aula di sostegno/aula informatica;

- N. 3 aule per attività di sostegno/recupero/alternativa/intercultura;

- N. 1 aula polivalente/ audiovisivi dotata di LIM */scienze;

- N. 1 aula polivalente con forno *;

- N. 1 aula biblioteca/audiovisivi;

- N. 1 aula di informatica;

- N. 1 aula con angolo morbido;

- Presidenza;

- Sala insegnanti con 2 postazioni informatiche;

- N.1 ascensore

- Palestra comunale adiacente all’edificio.

*Queste due aule sono attrezzate per attività laboratoriali (lavorazione dell’argilla, carta pesta facilitata e pittura).

Storia:

Nell’anno scolastico 1949-50 ebbero inizio ad Anzola dell’Emilia i corsi integrativi post-elementari di sesta, settima e ottava classe, per offrire un’opportunità formativa ai ragazzi che, terminate le classi elementari obbligatorie, non avevano ancora raggiunto l’età per l’avviamento al lavoro. Contemporaneamente venivano attivati due corsi di scuola popolare festiva (7 ore settimanali il sabato e la domenica), per controllare l’analfabetismo degli adulti e dei giovani di età superiore ai 12 anni.

Dopo undici anni di richieste del Sindaco al Provveditorato agli studi, finalmente nel 1961 venne autorizzata l’apertura della prima sezione di scuola media presso le scuole De Amicis.

Nel periodo della crescita demografica ed economica di Anzola, i locali della scuola De Amicis diventarono ben presto insufficienti e nel 1966 fu realizzata una nuova ala dell’edificio, ultimata dopo due anni. Risale al 1976 la costruzione dell’attuale sede della scuola media in via XXV Aprile, per ovviare all’incremento della popolazione scolastica anzolese e favorire una diversificazione degli spazi in relazione alle esigenze delle differenti realtà educative.

 Progetti secondaria